martedì 23 aprile 2013

(mini) Recensione OBLIVION (film 2013)



Oblivion.

Inizialmente credevo si trattasse di un film inerente al mitico gioco The Elder Scrolls IV invece scopro con successivo piacevole stupore, trattarsi di un film di fantascienza.

Bene, genere molto gradito, dopo l'immensa delusione di Prometheus può darsi che riesca a vedere un buon film di fantascienza.

Ore 18:00 cinema ARISTON niente 3D!noooooooo!
Vado via, anzi no, ormai ci sono e decido di vederlo ugualmente.
Scelta azzeccata dato che il film meritava davvero tanto.

Scenografia ottima, ambientazione dettagliata, storia da 10 e lode molto credibile e realistica, lineare con colpi di scena abbastanza prevedibili ma più che graditi.
Effetti speciali al top evoluti raffinati e davvero ben realizzati realistici e mai sopra le righe, ottima anche la modellazione ed animazione dei droni.

Tom Cruise? Sopra la sufficienza ma diciamo  che sta crescendo ancora "cinematograficamente" parlando.
Grande interpretazione invece di Morgan Freeman anche se non la migliore leggermente statico nello stereotipo.
Gran film, non dico altro.
Non vi rivelo ulteriori dettagli specie se avete intenzione, e ve lo consiglio vivamente, di andarlo a vedere al cinema.

BUONA VISIONE!







2 commenti:

  1. Perchè immensa delusione da prometheus?

    RispondiElimina
  2. prometheus e' un film molto bello esteticamente ma la trama è stata deludente, con un troppe forzature per far collimare i vari episodi si è persa per strada, troppe situazioni irreali una su tutte l'estirpazione aliena dall'utero della protagonista con corsa e combattimenti seguenti.
    Il finale inoltre poteva essere un pochino più "concludente" e meno opportunista verso eventuali future serie tv.
    Tutto ciò sempre IMHO ^_^

    RispondiElimina